2018©ReteOperativa

Rete Operativa si presenta al pubblico come un’organizzazione di professionisti nel ramo psico-sociale e medico-psicologico. La presenza di una varietà di professioni, arricchisce il panorama delle istituzioni di intervento nel ramo con un’offerta multidisciplinare dalle interessanti peculiarità e destinate a servire al meglio il pubblico.

Grazie alla presenza di professionisti con un lungo percorso di esperienze professionali e di formazioni, possiamo offrire un servizio a largo spettro nell’ambito della psichiatria e della psicoterapia sia per l’età adulta che per l’infanzia e l’adolescenza.

Grazie alla flessibilità della struttura organizzativa abbiamo la possibilità, in ogni tempo, di inserire nel team nuove competenze.

Lavoriamo con il presupposto che tutte le richieste di servizio rappresentano un progetto per il raggiungimento o il mantenimento del benessere personale, familiare o collettivo o la risposta a richieste di servizi o istituzioni.

Come tali ogni richiesta è presa in considerazione come un progetto con, secondo necessità, la messa a disposizione di un coordinatore-mediatore,

In coerenza al proprio orientamento sistemico Rete Operativa prospetta la collaborazione con i servizi e le istituzioni nel territorio del Canton Ticino.

La navigazione nel nostro sito dovrebbe permettere di identificare l’insieme di informazioni utili per l’utenza. Se del caso non esitate a contattarci telefonicamente o per email, cercheremo di soddisfare qualsiasi richiesta informativa.

La valutazione psicologica nei diversi ambiti di intervento. Dallo studio al tribunale.

Esiste un aspetto fondamentale nel lavoro dello psicologo o psicoterapeuta, una fase imprescindibile in grado di influenzare qualunque aspetto legato al rapporto tra il professionista e chi per diverse ragioni a lui si affida: il momento della valutazione o in altri termini l’assessment.

Senza entrare troppo nello specifico possiamo affermare che la fase della valutazione è paragonabile alla raccolta di fonti attendibili che permettano di ipotizzare con sufficiente chiarezza quali possano essere i punti di forza o di debolezza psicologici di una persona; allo scopo di stendere un programma terapeutico efficace. Ricerca Studio considera questo aspetto di primaria importanza e si è dotata di professionisti e materiali all’avanguardia con lo scopo di garantire ai clienti una tutela da interpretazioni parziali o peggio ancora sfalsate.

L’assessment ha la funzione di raccogliere il maggiore numero di informazioni che siano il più possibili oggettive, in altri termini, scevre dalle distorsioni del paziente o dalle inevitabili interpretazioni personali dell’operatore. A questo scopo Ricerca studio affianca all’indagine clinica l’utilizzo di una batteria di reattivi (Test) in grado di fornire una cornice interpretativa oggettivamente accettabile. Infatti, se questo aspetto è importante nella classica pratica psicoterapeutica provate ad immaginare quanta importanza rivesta in ambito peritale. Quando, come spesso capita, un ente o un’autorità, per motivi diversi, decidono che uno o più individui debbano essere sottoposti a una valutazione.

In questi casi la responsabilità è enorme e qualunque errore o imprecisione potrebbe avere conseguenze devastanti sulla vita degli individui coinvolti, spesso minorenni.

Anche l’atteggiamento di chi viene sottoposto a valutazione, su ordine di agenzie esterne, è ovviamente differente dal classico cliente che invece arriva in studio per farsi aiutare. Nel primo caso la persona risulterà come minimo più preoccupata e ansiosa in misura direttamente proporzionale alle possibili conseguenze della valutazione stessa.  Proprio in queste circostanze l’utilizzo di strumenti scientificamente validati, quindi con risultati ripetibili e ben documentati a livello bibliografico, costituisce una tutela importante per i soggetti coinvolti. Limita inoltre i costi di eventuali ricorsi dato che il professionista no esprime solo la sua opinione ma avvalla la stessa con una documentazione chiara e accessibile a chiunque. Al contrario utilizzare un approccio più personalistico e statisticamente poco significativo mette il cliente e l’eventuale autorità in una posizione maggiormente vulnerabile. Ormai la psicologia si è lentamente trasformata in una psicologia scientifica che presuppone un adeguato addestramento all’utilizzo degli strumenti più consoni per ogni tipo di valutazione; clinica, peritale o aziendale. Il senso è quello di tutelare maggiormente i clienti e di abbattere i costi consentendo valutazioni più precise in tempi accettabili.

Rem tene, verba sequentur  (Possiedi l’argomento e le parole seguiranno) Cicerone

.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi